Trasparenza e informazione

Innanzitutto è necessario illustrare come si compongono gli Organi di Fondapi:

L’Assemblea dei delegati è costituita pariteticamente da rappresentanti dei lavoratori e da rappresentati delle aziende e si rinnova ogni 3 anni circa. Con la stessa cadenza temporale l’Assemblea nomina i componenti del Consiglio di amministrazione, anch’esso costituito pariteticamente da rappresentanti dei lavoratori e delle aziende. L’incarico di Presidenza del Consiglio di amministrazione ad ogni rinnovo è svolto a turni tra le due rappresentanze.

Questo schema, oltre a fornire la possibilità di dialogo con i componenti degli organi, garantisce la più equa rappresentatività per lavoratori e aziende aderenti a Fondapi.

Trasparenza e informazione significa dotare tutti degli strumenti per verificare cosa accade intorno al Fondo pensione e alle singole posizioni contributive.

Quindi ogni lavoratore può consultare la sua posizione contributiva accedendo all’interno dell’area riservata dove può:

– consultare gli estratti contributivi degli ultimi anni e scaricarli sul proprio computer

– controllare la correttezza contributiva dell’azienda

– verificare la possibilità di richiedere anticipazioni e il massimo ammontare richiedibile

– effettuare prenotazioni relative a prestazioni (riscatti, pensionamenti, anticipazioni per spese mediche e acquisto/ristrutturazione prima casa) o per la designazione dei beneficiari

– scegliere di ricevere la comunicazione periodica in formato digitale

Ma non è solo questo, il lavoratore può decidere di registrare il suo indirizzo e-mail per poter ricevere le newsletter di Fondapi che di tanto in tanto fa il punto sulle attività di Fondapi, sui temi recenti che impegnano il settore di natura regolamentare, economico, finanziario, amministrativo.