Comunicazione periodica 2016: novità importanti su tempi e modalità

Quest’anno le comunicazioni periodiche saranno inviate nei mesi di aprile e maggio perché è stato rinviato il temine vigente per l’invio da parte della Vigilanza.

Come indicato nella newsletter in basso è nel tuo interesse indicare, verificare o correggere il tuo indirizzo e-mail all’interno dell’area riservata per avere la garanzia di essere avvisato tempestivamente dell’avvenuto caricamento del documento all’interno dell’area riservata ed evitare eventuali costi che puoi risparmiare in modo semplicissimo.

Scopriamo quali importanti novità intervengono da quest’anno.

Clicca qui per leggere la newsletter 2017 – n. 2